HOME

moscova-libri-e-robe-logo

Moscova Libri e Robe

Acquisto e Vendita
libri – abiti – biancheria
monili – mobili e soprammobili


CHI SONO

spacer

In Via della Moscova n. 15, a pochi passi dalla storica piazza Sant’Angelo, “Moscova Libri e Robe” continua ad essere, dal 1981, punto di riferimento per chi ama o colleziona oggetti, arredi, abiti fuori del comune, curiosi, vintage, d’epoca, originali, preziosi, insoliti, pezzi di design e alla capacità di comunicare la propria passione ai clienti abituali e non, dando vita a un interscambio di informazioni che spesso finisce con trasformare i visitatori in amici e la bottega in un autentico e piacevole salotto.

Quando Dilva Zappettini parla della sua collezione di abiti vintage le brillano gli occhi.
Nel suo negozietto Libri e Robe questa elegante Signora vende vestiti risalenti a epoche passate conservati ottimamente. Alcuni sono autentici gioielli, realizzati con tessuti pregiati, ricamati a mano, decorati con inserti di cristalli, impreziositi da perline di vetro.

Per darvi un’idea, durante le nostre visite abbiamo scovato pezzi come il soprabito datato 1925 di una famosa sartoria milanese, luccicanti vestiti da sera firmati Yves Saint Laurent e ancora prendisole anni Venti, cuffie da bagno anni Sessanta, una volta anche una borsettina anni Cinquanta con cappellino abbinato e scatola originale dello storico atelier Gallia & Peter. Potreste scovare anche creazioni Dior, Chanel, Gandini.

Capi e accessori di valore, posseduti originariamente da ricche famiglie lombarde, che rappresentano solo una piccola porzione di quella che era fino agli anni Ottanta la collezione della Signora Dilva Zandonella venduta al Museo del Castello Sforzesco, di Milano e successivamente al Kyoto Costume Institute, in Giappone.

I prezzi dipendono dalla qualità e dalla rarità. Si parte da 5 euro per arrivare a cifre molto più alte.

Non manca un assortimento di monili e oggetti d’epoca: bracciali in avorio, scatole portasigari in tartaruga, inglesi fine 800, scatole da gioco in legno e argento carillon, preziose scatole con completi da ricamo, calamai, vasi, lampadari, orologi, tagliacarte, lenzuola, scrittoi da viaggio. Un reparto, infine, è dedicato ai libri antichi, edizioni fuori commercio tra cui alcuni vecchi manuali di bon ton, pubblicazioni di cucina, arte e moda e una raccolta di volumi illustrati, anche per bambini.

L’insegna, “Moscova Libri e Robe”, a pochi passi dalla storica piazza S. Angelo, coniata nel 1981, oggi rende solo parzialmente l’idea di ciò che si può trovare nella bottega di Dilva. Un piccolo grande spazio inimitabile per varietà, qualità e atmosfera, dove oggetti rari si abbinano ad oggetti meno pregiati che ci riconducono al passato, alla memoria di cose viste. Sono oggetti che Dilva ha ricercato e scoperto presso collezionisti o privati che la interpellano sapendo che le loro cose preziose andranno a finire a estimatori in grado di apprezzarle.

Un piccolo grande spazio affollato di abiti sartoriali dalla seconda metà dell’800 agli anni Trenta, Quaranta, Cinquanta, Sessanta e modelli recenti con particolari molto originali o artigianali e di quadri, vasi preziosi, argenti, scatole e scatoline spesso “a sorpresa”, bijoux, cappelliere, valigie rétro, libri d’altri tempi davanti ai quali chi vende e chi compra scambia ricordi e informazioni trasformando la bottega, sempre sul filo della memoria, in un autentico colto salotto. Grazie naturalmente alla capacità comunicativa di Dilva, e alla sua esperienza, consolidata in oltre 33 anni di attività e respirata fin da quando era giovanissima.